Istituti
Laboratorio Museo della Mente della ASL Roma 1

Il Museo Laboratorio della Mente, l’Archivio Storico di Santa Maria della Pietà e la Biblioteca A. Cencelli formano un complesso MAB che afferisce alla UOSD LABORATORIO MUSEO DELLA MENTE del Dipartimento di Salute Mentale della ASL Roma 1.

Il Museo è socio istituzionale di ICOM Italia che ha assegnato al Museo Laboratorio della Mente il Premio ICOM Museo dell’anno nel 2010.
Il patrimonio custodito dal Museo Laboratorio della Mente è ampio e di assoluto valore: la collezione è composta da reperti storici e manufatti, attrezzatura medico-scientifica che documenta la vita del manicomio; da una raccolta di arte irregolare composta da opere artistiche di pazienti; accoglie infine opere contemporanee frutto delle collaborazioni avviate negli ultimi anni con vari artisti sui temi propri del Museo, come il confronto col disagio, la lotta allo stigma e il contrasto alla sofferenza. Fanno parte della collezione museale le opere di Studio Azzurro, Gea Casolaro, Monica Lundy, Carol Pilars de Pilar, Aye Aye installazioni interattive, Luis Gomez de Teran, Sarah Bennet.

Nel Padiglione 26, che fu sede della Direzione del manicomio provinciale, hanno sede l’Archivio storico e la Biblioteca A. Cencelli.
La Biblioteca è composta da raccolte private appartenenti a medici che avevano “esercitato l’arte nell’ospedale dei pazzerelli”: riorganizzata e ampliata dal direttore Giovanni Gualandi nel 1850, si arricchì successivamente con una donazione di Papa Pio IX. Nel 1914 venne poi intitolata al presidente della Deputazione provinciale di Roma Alberto Cencelli che la fornì di una rendita annuale.
La biblioteca è costituita da circa 10.000 volumi suddivisi in una sezione antica, contenente testi dal XVI al XVIII secolo, e da una parte moderna che continua ad accrescersi grazie alle preziose donazioni acquisite, oltre che da una ricca collezione di periodici, tesi di laurea e riviste realizzate da utenti nel campo della salute mentale.

Il Museo Laboratorio della Mente, l’Archivio di Santa Maria della Pietà e la Biblioteca A. Cencelli sono parte dell’Organizzazione Museale, Bibliotecaria e Archivistica della Regione Lazio.

Patrimonio archivistico

Oltre al grande archivio dell’Ospedale psichiatrico S. Maria della Pietà (1548-1999) conserviamo i seguenti fondi:

  • Istituto medico-pedagogico Sante De Sanctis (41 buste; 1933-1975, con docc. al 2003)
  • Policlinico Umberto I di Roma. Reparto Regina Elena (42 buste; 1935-1938)
  • Istituto neurologico provinciale di Roma (117 buste; 1937-1993, con docc. dal 1926 e fino al 2002)
  • Opera della Scuola magistrale ortofrenica Giuseppe Ferruccio Montesano (buste 698; 1898-2006)
  • Carte di Giuseppe Ferruccio Montesano (buste 5; 1899-1961)

Nell’Archivio è presente anche una sezione dedicata alle fonti orali con una vasta raccolta di audiovisivi con testimonianze sulle trasformazioni dell’assistenza psichiatrica “dal manicomio alla comunità”.
L’Archivio è collocato nel Padiglione 26 per una consistenza complessiva di 1.300 metri lineari.
Tutti i fondi sono ordinati e inventariati e consultabili con i soli limiti della normativa statale sulla riservatezza.
L’archivio aderisce al progetto Carte da legare. Archivi della psichiatria italiana.

Contatti

Piazza Santa Maria della Pietà, 5 – 00135 Roma

Dr. Pompeo Martelli
Resp. UOSD Laboratorio Museo della Mente
Dipartimento di Salute Mentale
Asl Roma 1
pompeo.martelli@aslroma1.it
tel.0668352825

referente: Dott.ssa Gianna Capannolo
gianna.capannolo@aslroma1.it
tel. 0668352925

 

Progetto realizzato grazie al contributo di